ANCORA AD ELICA PER VIGNETI

Descrizione:
Si tratta del più semplice, versatile ed economico sistema di ancoraggio, particolarmente adatto a terreni privi di scheletro. L’interramento avviene per rotazione dell’ancora attorno all’asse della asta, in modo che la parte elicolidale possa avvitarsi nel suolo approfondendosi sino alla quota desiderata.

Caratteristiche:
Ha una ottima tenuta e consente un immediato tensionamento dell’impianto. Nei vigneti e nei frutteti viene utilizzato nel caso di filari non particolarmente lunghi (normalmente fino ai 250 mt) e dove le spalliere non hanno altezze elevate; nei frutteti con copertura antigrandine si usano ancoraggi ad elica di dimensioni maggiori (spessore del gambo e del piatto) per consentire una infissione sicura e una resistenza adeguata.
Gli ancoraggi ad elica non sono però utilizzabili in terreni sassosi.
Le nostre eliche presentano l’asola che fuoriesce dal terreno dipinta di rosso, in modo da renderla particolarmente
visibile così da evitare spiacevoli incidenti.

Scheda Tecnica